Medicina


Quali sono i sintomi e segni di malattia delle arterie periferiche?

Circa la metà delle persone con malattia arteriosa periferica non insorgano sintomi. Per i pazienti con sintomi, i sintomi più comuni sono claudicazione intermittente e dolore a riposo.

* Claudicatio intermittente – claudicazione intermittente si riferisce al dolore o crampi alle braccia o alle gambe che si verifica con l'esercizio e scompare con il riposo. La gravità e la localizzazione del dolore della claudicatio intermittente variare a seconda della localizzazione e l'estensione della ostruzione delle arterie interessate. La posizione più comune di claudicazione intermittente è il muscolo del polpaccio. Il dolore al muscolo del polpaccio si verifica solo durante l'attività fisica come camminare, e il dolore aumenta costantemente con i piedi continuato finché il paziente non deve fermarsi a causa del dolore intollerabile. Poi il dolore si placa rapidamente durante il riposo. claudicatio intermittente può interessare uno o entrambe le gambe.

* Resto del dolore – Resto dolore si verifica quando l'occlusione dell'arteria è così critico che non c'è abbastanza sangue e ossigeno per fornire agli arti inferiori anche a riposo. Il dolore in genere colpisce i piedi, di solito è grave, e si verifica durante la notte quando il paziente assume una posizione supina (sdraiato, fronteggiare).

Altri sintomi e segni di malattia delle arterie periferiche sono:

* Intorpidimento delle estremità

* Debolezza e atrofia (dimensione ridotta e la forza) del muscolo del polpaccio

* Una sensazione di freddo alle gambe o ai piedi

* Cambiamenti di colore dei piedi; piedi impallidire quando sono elevati, e girare a rosso scuro in posizione dipendente

* La perdita dei capelli sopra il dorso dei piedi e l'ispessimento delle unghie

* ulcere dolorose e / o la cancrena del tessuto, quando vi è ischemia critica; di solito nelle dita dei piedi.