Medicina


Come viene diagnosticata l'artrite gottosa?

La gotta è sospettata quando un paziente riferisce una storia di attacchi di artrite dolorosa, in particolare alla base delle dita dei piedi. Caviglie e ginocchia sono le articolazioni più di frequente coinvolti nella gotta. Gotta attacchi di solito un giunto alla volta, mentre le altre condizioni di artrite, come il lupus sistemico e l'artrite reumatoide, di solito attacco giunti contemporaneamente.

Il test più affidabile per la gotta è trovare cristalli di acido urico in un campione del liquido sinoviale ottenuto mediante aspirazione comune (artrocentesi). Artrocentesi è una procedura comune ufficio eseguiti in anestesia locale. Usando una tecnica sterile, fluido è ritirato (aspirato) dalla articolazione infiammata con una siringa e un ago. Il liquido sinoviale viene poi analizzato per cristalli di acido urico e per l'infezione da. Lucente, aghiformi cristalli di acido urico si vede meglio con uno speciale microscopio polarizzatore. La diagnosi di gotta può essere fatta anche da trovare questi cristalli di urato da materiale aspirato da noduli tofi e fluido borsite. Anche se molti medici possono fare la procedura di, reumatologi sono specialisti particolarmente addestrati in questa valutazione.

A volte, pazienti con una storia classica e sintomi di gotta può essere trattata con successo e che si presume abbiano gotta senza subire artrocentesi. Tuttavia, stabilire una diagnosi impresa è ancora preferibile in quanto le altre condizioni possono mimare la gotta. Questi includono pseudogotta chiamato un altro-artrite indotta da cristalli, artrite psoriasica, artrite reumatoide, e anche l'infezione nel comune.

I raggi X a volte può essere utile e può mostrare depositi tofi-cristallo e danno osseo in seguito a ripetuti attacchi di infiammazione. I raggi X può essere utile anche per monitorare gli effetti di gotta cronica delle articolazioni.