Medicina


Qual è la sclerodermia?

Sclerodermia è una malattia autoimmune del tessuto connettivo con l'ispessimento della pelle, spontanea cicatrizzazione, malattia dei vasi sanguigni, vari gradi di infiammazione, associato a un sistema immunitario iperattivo. Le malattie autoimmuni sono malattie che si verificano quando i tessuti del corpo vengono attaccati da un proprio sistema immunitario. La sclerodermia è caratterizzata dalla formazione di tessuto cicatriziale (fibrosi) nella pelle e gli organi del corpo. Questo porta a spessore e la fermezza delle aree interessate. Sclerodermia, quando è diffuso o diffusa su tutto il corpo, è indicato anche come sclerosi sistemica.

La causa della sclerodermia non è conosciuta. I ricercatori hanno trovato prove che alcuni geni sono fattori importanti, ma l'ambiente sembra svolgere anche un ruolo. Il risultato è l'attivazione del sistema immunitario di un individuo suscettibile, causa di pregiudizio per i tessuti che provocano lesioni simili alla formazione di cicatrici del tessuto. Il fatto che i geni sembrano causare una predisposizione a sclerodermia in via di sviluppo significa che l'ereditarietà almeno gioca un ruolo parziale. Non è insolito trovare altre malattie autoimmuni nei familiari dei pazienti con sclerodermia. Alcuni elementi di prova per i geni che ruolo può giocare nel condurre allo sviluppo di sclerodermia viene dallo studio dei Choctaw nativi americani che sono il gruppo con la più alta prevalenza della malattia. La malattia è più frequente nelle femmine che nei maschi.