Medicina


Come sono le vampate di calore solitamente trattati?

Tradizionalmente, vampate di calore sono stati trattati con somministrazione orale (con la bocca) o transdermica (macchia) forme di estrogeno. Terapia ormonale (HT), indicato anche come terapia ormonale sostitutiva (HRT) o la terapia ormonale in post-menopausa (IPM), consiste di estrogeni o una combinazione di estrogeni e progesterone (progestinico). Sia gli estrogeni per via orale e transdermica sono disponibili sia come estrogeni da soli o in combinazione con estrogeni progesterone. Sia per via orale o transdermica, tutte le opzioni disponibili i farmaci di prescrizione di sostituzione degli estrogeni sono efficaci nel ridurre la frequenza delle vampate di calore e la loro gravità. Generalmente, questi farmaci ridurre la frequenza delle vampate di calore di circa 80% a 90%.

Tuttavia, studi a lungo termine (il NIH-sponsorizzato Women's Health Initiative, o WHI) di donne che ricevono preparati orali della terapia ormonale combinata con estrogeni e progesterone, sia stata interrotta quando si è scoperto che queste donne avevano un rischio aumentato di attacco di cuore, corsa, e il cancro al seno rispetto alle donne che non hanno ricevuto HT. Studi successivi di donne che assumono estrogeni sola terapia hanno mostrato che gli estrogeni è stata associata ad un aumentato rischio di ictus, ma non per attacco cardiaco o un cancro al seno. Gli estrogeni sola terapia, tuttavia, è associato ad un aumentato rischio di sviluppare il cancro dell'endometrio (cancro del rivestimento dell'utero) in donne in postmenopausa che non hanno avuto la loro rimozione chirurgica dell'utero.

La decisione in materia di partire o continuare la terapia ormonale, quindi, è una persona molto in cui il paziente e il medico deve tener conto i rischi e benefici del trattamento insieme con la propria storia medica di ogni donna. Attualmente è raccomandato che, se terapia ormonale è utilizzata, dovrebbe essere usato al più piccolo dose efficace per il minor tempo possibile.