Medicina


Sintomi di ragadi anali

I pazienti con ragadi anali quasi sempre di dolore anale che peggiora con movimenti intestinali. Il dolore a seguito di un movimento di viscere può essere breve o lunga durata; tuttavia, il dolore generalmente diminuisce tra i movimenti intestinali. Il dolore può essere così grave che i pazienti non sono disposti ad avere un movimento intestinale, con conseguente stipsi e anche di impatto fecale. Inoltre, stitichezza può causare il passaggio di un più ampio, sgabello più difficile che provoca ulteriori traumi e rende la fessura peggio. Il dolore può anche influenzare la minzione causando disagio durante la minzione (disuria), minzione frequente, o l'incapacità di urinare. Il sanguinamento in piccole quantità, prurito (prurito anale), e uno scarico maleodorante può verificarsi a causa di scarico di pus dalla fessura. Come detto in precedenza, ragadi anali sanguinare comunemente nei neonati.

Come vengono diagnosticati ragadi anali e valutati?

Una storia attenta suggerisce che di solito una fessura anale è presente, e l'ispezione dolce dell'ano può confermare la presenza di una fessura. Se eversione dolce (spinge via) i bordi dell'ano separando i glutei non rivela una fessura, un esame più vigoroso dopo l'applicazione di un anestetico al canale anale ano e può essere necessario. Un tampone di cotone con punta può essere inserito attraverso l'ano per localizzare delicatamente la fonte del dolore.

Una fessura anale acuta si presenta come una lacrima lineare. Una fessura anale cronica spesso è associata a una triade di risultati che include un tag di pelle sul bordo dell'ano (mucchio sentinella), bordi ispessita della fessura con le fibre muscolari dello sfintere interno, visibile alla base della fessura, e una papilla anale allargata nella parte alta della fessura nel canale anale.

Se il sanguinamento rettale è presente, una valutazione endoscopica mediante un tubo rigido o flessibile la visualizzazione è necessario per escludere la possibilità di una malattia più grave dell'ano e del retto. Una sigmoidoscopia che esamina solo la parte distale del colon può essere ragionevole in pazienti di età inferiore 50 anni di età che hanno una tipica fessura anale. Nei pazienti con una storia familiare di cancro al colon o di età superiore a 50 (e, quindi, a maggior rischio di cancro al colon), la colonscopia che esamina tutto il colon è raccomandato. fessure atipici che suggeriscono la presenza di altre malattie, come discusso in precedenza, richiedono altri studi diagnostici, compresa la colonscopia e del tratto gastrointestinale superiore (UGI) e del piccolo intestino raggi X.