Medicina


Qual è la prognosi (risultato) di anoressia?

L'anoressia è tra le patologie psichiatriche che hanno il più alto tasso di mortalità, con una stima di 6% delle vittime di anoressia morire per complicazioni della malattia. Le più comuni cause di morte nei soggetti con anoressia sono complicazioni mediche della condizione, tra cui l'arresto cardiaco e squilibri elettrolitici. Il suicidio è anche una causa di morte nelle persone con anoressia. In assenza di qualsiasi disturbo di personalità coesistenti, individui più giovani con anoressia tendono a fare meglio nel corso del tempo rispetto ai loro colleghi più anziani.

La diagnosi precoce e il trattamento può migliorare la prognosi in un individuo con anoressia. Nonostante la maggior parte dei farmaci psichiatrici ha scarso effetto sui sintomi che sono specifici di anoressia, il miglioramento dei sintomi associati (per esempio, ansia e depressione) può avere un potente, effetto positivo sul miglioramento che i soggetti con anoressia show nel corso del tempo. Con un trattamento appropriato, circa la metà delle persone colpite farà un pieno recupero. Alcune persone sperimentano un modello fluttuante di aumento di peso seguito da una ricaduta, mentre altri l'esperienza di un corso progressivo deterioramento della malattia per molti anni, e mai altri ancora recuperare pienamente. Si stima che circa 20% delle persone affette da anoressia restano malati cronici dalla condizione.

Come per molte altre dipendenze, ci vuole uno sforzo giorno per giorno per controllare la voglia di ricaduta. Molte persone che richiedono un trattamento in corso per l'anoressia per diversi anni, e alcuni possono richiedere un trattamento su tutta la loro vita. I fattori che sembrano predire il recupero più difficile da comprendere anoressia vomito e altri comportamenti purging, bulimia, ed i sintomi del disturbo di personalità ossessivo. Più a lungo la malattia va avanti, tanto più difficile è quello di trattare anche.