Medicina


Che cosa è l'elaborazione uditiva?

elaborazione uditiva è un termine usato per descrivere ciò che accade quando il cervello riconosce e interpreta i suoni intorno a te. Gli esseri umani sentono quando l'energia che noi riconosciamo come suono viaggia attraverso l'orecchio e si trasforma in informazioni elettriche che possono essere interpretati dal cervello. Il “disturbo” parte del disordine di elaborazione uditiva significa che qualcosa possa essere all'origine di trasformazione o di interpretazione delle informazioni.

I bambini con APD spesso non riconoscono le sottili differenze tra i suoni in parole, anche se i suoni si sono forte e chiaro. Per esempio, la richiesta “Dimmi come una poltrona e un divano sono simili” può sembrare ad un bambino con APD come “Dimmi come un divano e una sedia sono simili.” Può anche essere intesa dal bambino come “Dillo a me come una vacca e uno dei capelli sono simili.” Questi tipi di problemi è più probabile che si verificano quando una persona con APD è in un ambiente rumoroso o quando lui o lei è l'ascolto di informazioni complesse. APD va sotto molti altri nomi. A volte si riferisce a come disordine elaborazione uditiva centrale (CAPD). Altri nomi comuni sono problema di percezione uditiva, comprensione deficit uditivo, disfunzione uditiva centrale, sordità centrale, e la cosiddetta “parola sordità.”